Moto GP: Andrea Dovizioso tiene a bada i due spagnoli e vince il GP della Repubblica Ceca.

2' di lettura

La Ducati torna a vincere a Brno dopo 10 anni, grazie ai suoi splenditi piloti, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, i quali compiono una grandiosa doppietta. Marc Marquez non riesce ad avere il ritmo dei due piloti Ducati e arriva terzo.

La gara comincia con una super partenza di Valentino Rossi, che si porta subito in prima posizione, superando Dovizioso, ma in curva 2 c’è un brutto incidente nelle retrovie e finiscono nella ghiaia Vinales, Bradl e Smith. Marquez prova ad attaccare Rossi, ma il pilota italiano riesce a mantenere la seconda posizione.

La manovra costa qualche millesimo a Marquez e viene superato da Lorenzo. Dovizioso cerca di dettare il ritmo, ma Rossi gli resta incollato, nel frattempo c’è lotta tra: Petrucci e Crutchlow e anche tra Marquez e Lorenzo. A metà gara c’è ancora Rossi in prima posizione, inoltre aumenta ancora il vantaggio su Dovizioso, che adesso sfiora i tre decimi, ma da questo punto della gara incomincia la crisi del nove volte campione del mondo. All’11° giro Dovizioso e Marquez iniziano a spingere e riescono a superare Rossi. Due giri dopo Crutchlow spinge con insistenza, mette pressione a Rossi e riesce a superarlo. Al giro successivo lo fa anche Lorenzo e il pilota italiano scivola in quinta posizione. A 5 giri dal termine la top 5 è: Dovizioso, Marquez, Crutchlow, Lorenzo e Rossi. Al 17° giro, Lorenzo incomincia a martellare, supera Crutchlow e nei giri successivi battaglia con Marquez per la seconda posizione. Al 19° giro, sempre il pilota spagnolo della Ducati compie un sorpasso stabiliante, supera sia Marquez che Dovizioso, ma va largo e si accontenta della seconda posizione. Nell’ultimo giro Marquez prova ad attaccare Lorenzo, il quale resiste e mantiene la seconda posizione. Dovizioso approfitta della lotta tra i due spagnoli, guadagna qualche decimo e porta a Borgo Panigale la terza vittoria firmata Ducati a Brno.

Top 10: Dovizioso (Ducati); Lorenzo (Ducati); Marquez (Honda); Rossi (Yamaha); Crutchlow (Honda); Petrucci (Ducati); Zarco (Yamaha); Pedrosa (Honda; Bautista (Ducati); Iannone (Suzuki).

 

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
  •  
Carmelo Schillaci

Nato a Cuneo il 15/01/2001. Frequenta il quinto anno del liceo "Concetto Marchesi" di Mascalucia.
"Gli uomini passano, le idee restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini"
Giovanni Falcone