Moto GP: Marc Marquez vince ad Aragon e si porta a +72 pt da Dovizioso.

Marc Marquez vince ad Aragon, porta a casa la sua 41° vittoria in Moto GP e si porta a +72 punti da Andrea Dovizioso.

1' di lettura

Combinazioni mondiale: Marquez sarà campione del Mondo con tre terzi posti e un decimo posto o con due vittorie.

La gara inizia subito con un big escluso, in curva 1 Lorenzo perde il posteriore e cade a terra. Dovizioso si prende la 1° posizione con alle sue spalle Marquez e Iannone. Dovizioso cerca di dettare il ritmo, con Marquez distanziato di soli 3 decimi. Nel frattempo Rins e Iannone alle loro spalle si contendono la 3° posizione e danno spettacolo con moltiplici sorpassi tra essi.

Al 4° giro Crutchlow perde l’anteriore della moto e la sua gara finisce in curva 1.

A metà gara Dovizioso detta ancora il ritmo, Rins impensierisce Marquez e Rossi getta la spugna dopo che ha recuperato 9 posizioni, le sue gomme soffrono il ritmo del pilota italiano. Un periodo pessimo per la Yamaha, che non riesce ad ottimizzare l’elettronica e la M1 non dà il meglio di se.

A 9 giri dal termine Marquez supera Dovizioso con un sorpasso splendido, ma il pilota della Ducati tiene duro e sta attaccato agli scarichi della Honda. Due giri dopo Dovizioso riesce a superare Marquez, ma lo spagnolo tiene duro e sta sotto i 100 millesimi.

A due giri dal termine Marquez compie una staccata da manuale in fondo al rettilineo e si porta in prima posizione, e con un giro veloce aumenta il suo vantaggio fino a 3 decimi, da Dovizioso . Nell’ultimo giro Dovizioso prova a superare in tutti modi Marquez, ma la Honda e lo spagnolo hanno qualcosa in più e chiuderanno la gara in 1° prima posizione, con Dovizioso e Iannone alle spalle.

Top 10: Marquez (Honda), Dovizioso (Ducati), Iannone (Suzuki), Rins (Suzuki), Pedrosa (Honda), Espargaro (Aprilia), Petrucci (Ducati), Rossi (Yamaha), Miller (Ducati) Vinales (Yamaha).

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
Carmelo Schillaci

Nato a Cuneo il 15/01/2001. Frequenta il quinto anno del liceo "Concetto Marchesi" di Mascalucia.
"Gli uomini passano, le idee restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini"
Giovanni Falcone