Qualcuno salvi il Natale

2' di lettura

Signori, il Natale ormai è alle porte e sappiamo bene quanto in questo periodo ci piaccia andare alla ricerca di pellicole a tema natalizio. E non importa se impegnative o meno, l’importante è che ci aiutino ad immergerci pienamente nell’atmosfera natalizia.

Ed è per questo che oggi parleremo di ‘Qualcuno salvi il Natale’, un nuovo originale Netflix, approdato da poco sulla celebre piattaforma streaming.

Il Natale è in pericolo e sarà compito di Kate e Teddy aiutare Babbo Natale a riprendere in mano la situazione per impedire che lo spirito natalizio crolli, causando una catastrofe.

È un film molto semplice e con una trama abbastanza “classica”, se così possiamo dire, quello di Clay Kaytis ma non per questo risulta banale o scontato. In fondo la storia non è altro che uno sfondo per quello che è il vero protagonista della vicenda: Kurt Russell; un Santa Claus decisamente poco convenzionale e che convince sotto tutti i punti di vista con questo suo fare da guascone e questa sua interpretazione del tutto fuori dagli schemi. Il “Babbo” di Russell, infatti, detesta l’immagine del vecchio pancione testimonial della coca cola e ci tiene a sottolineare il fatto che si tiene costantemente in allenamento. Insomma, un Santa Claus decisamente molto particolare, che si rende anche protagonista di uno splendido momento musicale con una rivisitazione “jail-blues” di “Santa is Back in Town”, e che riesce anche ad essere “sexy” in quelli che potremmo definire di certo gli abiti meno erotici che si siano mai visti.

Da tenere d’occhio sicuramente la piccola Kate (Darby Camp) che dimostra delle doti attoriali non da poco.

In conclusione possiamo tranquillamente affermare che Qualcuno salvi il Natale è la pellicola giusta da guardare comodi sul divano, davanti al tepore di un caminetto e con una bella cioccolata fumante in mano; una pellicola che riesce ad essere divertente, giocosa, con degli effetti speciali godibili, anche se non di certo al top, e con un Kurt Russell che fa il c…uore al classico Babbo Natale.

Oh!-Oh!-Oh!

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
Vito Damigella

Vito Damigella, 22 anni. Sognatore di professione, personal trainer, filmaker indipendente e amante della settima arte.

Diplomato presso il Liceo Classico "C. Marchesi", porta avanti la sua passione per il cinema sul suo canale youtube "VStudios" in qualità di regista, attore, doppiatore e sceneggiatore; mentre, nel tempo libero, prosegue gli studi in ambito universitario.