La Juventus ha un nuovo leader

1' di lettura

In questa prima parte di stagione la squadra che ha vinto gli ultimi sette Scudetti ha trovato un nuovo leader in campo, che non è CR7.

Stiamo parlando del croato Mario Mandžukić, che sta svolgendo il suo compito da attaccante di razza alla grande poiché ha segnato già otto reti in questa stagione (sette in campionato e uno in Champions) e la seconda parte si prospetta rosea per lui.

Analizzando gli otto gol fatti ci si può capire che quattro sono avvenuti dentro l’area piccola mentre gli altri quattro poco più dietro di questa stessa, ciò fa capire che Mandžukić è tornato a fare il centravanti puro, cosa che l’anno scorso era impossibile in quanto Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, lo spostò come attaccante esterno per dare spazio ad Higuain.

Insomma basta poco per capire che Mario Mandžukić, il quale rappresenta insieme a Ronaldo il miglior attacco della Serie A, è fatto per stare lì davanti, nell’area di rigore, e questo lo rende uno degli attaccanti più prolifici degli ultimi anni.

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
Gabriele Dimarco

Gabriele,21 anni, italoportoghese e di madrelingua francese. Amo lo sport, e in particolar modo il calcio, sin da piccolo e credo che sia una delle poche cose che riescano ad emozionarmi.
Diplomato presso il liceo classico “Michele Amari” di Giarre, ora studio scienze e lingue per la comunicazione a Catania.