Vincenzo Spampinato: Bellezza, Amore e Musica… alla catanese

1' di lettura

Nello splendido scenario della Libreria Fenice di Catania ha avuto luogo il primo dei Catania Book Days. La serie di incontri si è così aperta con l’ospite che forse più di tutti era appropriato per inaugurare il Catania Book Festival, Vincenzo Spampinato, in uno dei luoghi che meglio rappresentano la città che dà il nome alla manifestazione. 

Il cantautore catanese è infatti tra i più importanti che la città possa vantare e il suo rapporto con le parole ha sempre prodotto splendide poesie, che abbiamo potuto leggere e sentire rimanendone incantati. E anche questa volta le emozioni ci hanno accompagnato nel corso della particolare presentazione del suo nuovo libro “Fioriranno i mandorli sulla Luna”: questa si è infatti svolta seguendo un impostazione dinamica la quale ha visto la lettura di alcune pagine del libro intervallata dalle prestazioni canore dell’artista. 

Il tutto avente come sfondo le bellissime fotografie di Cosimo Di Guardo, il fotografo catanese ha infatti tradotto in foto ciò che le “cose scritte” di Spampinato gli hanno suggerito, regalandoci una meravigliosa interpretazione fotografica delle stesse, facendole cantare. L’intero libro, come abbiamo anche potuto sentire dalle letture, canta, la musicalità delle parole sembra infatti accompagnare il lettore in un sogno e ciò proprio perché un sognatore ne è l’autore.

 Vincenzo Spampinato è un sognatore e Cosimo Di Guardo ha reso quei sogni scritti, al meglio, dando “colore e calore” alle parole cercando di raggiungere l’obiettivo che i due artisti si erano prefissati: raggiungere chi legge, dargli bellezza, trasmettergli emozioni, farlo sentire combattivo, perché in fondo siamo tutti sognatori.

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
  •