Una Compagnia di Danza catanese in un Festival Internazionale

2' di lettura

Dal 2 al 5 luglio la compagnia di danza contemporanea catanese Ocram Dance Movement diretta da Marco Laudani sarà a Plovdid (Bulgaria) per il festival Black Box. (vai su: www.blackbox-fest.com)

Il Black Box International Theatre and Dance Festival si tiene ogni anno dal 31 maggio al 6 giugn,o ma quest’anno ha subito dei ritardi a causa dell’emergenza Covid-19.
Ad Ocram è stata destinata un’intera serata divisa in due momenti: nel primo tempo andrà in scena AMUNINNI di Marco Laudani con i danzatori Claudio Scalia e Rachele Pascale e nel secondo tempo AFRICA di Claudio Scalia con Andrea Bruno, Rachele Pascale e lo stesso Claudio Scalia.

Queste le parole di Marco Laudani: “È bello tornare a viaggiare. Essere programmati all’interno di questo festival è una bella possibilità per la compagnia. Abbiamo iniziato le prove e la macchina organizzativa ha ripreso a funzionare da qualche settimana. È una bellissima sensazione. Siamo tra i primi in Italia a ricominciare e siamo fieri di riportare il nostro lavoro all’estero”.

Dal 2007 il Festival programma compagnie innovative di teatro e danza e anche artisti indipendenti provenienti da tutto il mondo.
“Siamo pronti a ricominciare. Abbiamo dovuto rinunciare al nostro tour estivo in Messico e in Germania ma siamo felici che questo appuntamento sia stato confermato”. Ci confida Claudio Scalia.
Al rientro dalla Bulgaria la compagnia ospiterà la coreografa siciliana Gaia Giuffrida per una nuova produzione. Nuovi progetti e nuove mete dopo una lunga pausa forzata.  

La compagnia Ocram Dance Movement nasce nel 2013 dall’esigenza dal coreografo Marco Laudani di esprimere il proprio linguaggio artistico. OCRAM è un contenitore di idee con l’obiettivo di raccontare attraverso la danza un’altra realtà, è sperimentazione coreografica, è un differente meccanismo di narrazione che si contraddistingue per un lavoro di ricerca continua.

La compagnia ospita numerosi coreografi tra i quali Roberta Ferrara, Gennaro Maione e, all’interno dei vari progetti, Lorand Zachar (coreografo freelance), Nikita Korotkov (Scapino Ballet), Milos Isailovc (National Theatre Belgrade), Antonin Comestaz (Paris Opera Ballet, Scapino Ballet).
Dal 2016 la compagnia è invitata in vari festival e teatri in Italia, Germania (Festival The Wall Series Vol.2), USA (Festival IDACO), Argentina (Festival Sumar), Ungheria (Festival SzólóDuó) Spain (Certamen Coreografico distrito de Tetuan, Maldà en Dansa), Portogallo (Quinzena de Dança de Almada), Slovenia (Ljubljana Dance Meeting), Turchia (Istanbul Fringe Festival), Grecia (Pocket Dance Festival).

Per approfondire la conoscenza della compagnia, visita il sito: ocramdancemovement.it

Mostra il tuo sostegno con un "Mi Piace"!
  •